Category : SICUREZZA SUL LAVORO

Home FORMAZIONE E CORSI Dispostivi di protezione individuale News Sicurezza sul lavoro

CORSO DI FORMAZIONE E ADDESTRAMENTO SU DPI DI III CAT. PER LAVORI IN QUOTA

Venerdì 29 settembre 2023, dalle 09:00 alle 13:00 si terrà il corso di formazione ed addestramento all’uso dei DPI di II cat. da utilizzarsi per i lavori in quota.
Il corso si terrà presso gli spazi messi a disposizione all’Università degli Studi Roma Tre in Via Vito Volterra 62 in Roma.

Sono disponibili ancora alcuni posti.

Al termine del corso e dopo superamento positivo delle prove pratiche e teoriche sarà rilasciato attestato valido ai sensi di legge.

Per informazioni potete contattarci ai numeri e agli indirizzi mail alla pagina “contatti

Continua »
SICUREZZA SUL LAVORO News Normativa nazionale

REPERTORIO NAZIONALE DEGLI ORGANISMI PARITETICI

E’ stato aggiornato alla data del 13 aprile 2023 il repertorio nazionale degli organismi paritetici.

La pubblicazione è avvenuta da parte del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Ad oggi soli i seguenti 8 organismi risultano iscritti:

  1. ORGANISMO PARITETICO PROVINCIALE SALUTE E SICUREZZA – OPP di Varese
  2. ORGANISMO PARITETICO NAZIONALE ITALIA LAVORO
  3. ORGANISMO PARITETICO NAZIONALE O.P.
  4. E.BI.TE.N – “Ente Bilaterale Nazionale del Terziario”
  5. EFEI – Organismo Paritetico Salute e Sicurezza nei luoghi di lavoro
  6. E.N.B.Ass. – Ente Nazionale Bilaterale del Settore Agenzie di assicurazione
  7. O.P.P. – ORGANISMO PARITETICO PROVINCIALE operante nella provincia di Sondrio per i settori Terziario, Turismo e Servizi
  8. EPAR – Ente Paritetico CIFA – Consal

Altri organismi paritetici non sono riconosciuti e non hanno ruolo ufficialmente in ambito sicurezza sul lavoro.

E’ possibile scaricare l’atto completo cliccando qui

 

Continua »
Formazione PREVENZIONE INCENDI ATTREZZATURE DI LAVORO E IMPIANTI News Normativa nazionale Normativa nazionale Prevenzione incendi Normativa tecnica

SORVEGLIANZA E CONTROLLO DI IMPIANTI, ATTREZZATURE ED ALTRI SISTEMI DI SICUREZZA ANTINCENDIO. IN COSA DIFFERISCONO?

Capita non così di rado che si faccia confusione, confondendo le azioni di controllo con quelle di sorveglianza in materia di prevenzione incendi.
Fortunatamente il DM 01/09/2021, pubblicato sulla G.U. del 25/09/2021 S.G. n. 230, ed in vigore il 25/09/2021 (salvo ulteriore proroga al 25/09/2023 per la sola entrata in vigore delle disposizioni sulla qualificazione dei tecnici manutentori) ha fornito un chiarimento esaustivo.

Sorveglianza: insieme di controlli visivi atti a verificare, nel tempo che intercorre tra due controlli periodici, che gli impianti, le attrezzature e gli altri sistemi di sicurezza antincendio siano nelle normali condizioni operative, siano correttamente fruibili e non presentino danni materiali evidenti.
La sorveglianza può essere effettuata dai lavoratori normalmente presenti in azienda dopo aver ricevuto adeguate istruzioni.
Pertanto il datore di lavoro provvederà a individuare alcuni addetti (consigliato sia fatto per iscritto) che informerà sulle corrette operazioni di sorveglianza da attuare. Tali operazioni si svolgono esclusivamente senza riscorso ad attrezzature particolari, ma nella quali esclusività dei casi visivamente o al più azionando dei comandi presenti presso gli impianti e le attrezzature.
La periodicità consigliata è mensile, anche se tale periodicità non è vincolante, ma è ispirata a norme tecniche di settore.
E’ consigliato adoperare delle check-list operative, facendo apporre la firma al soggetto che effettua la sorveglianza che è opportuno raccogliere e conservare per dimostrare di aver provveduto a tale obbligo.
Se dalla sorveglianza dovesse emergere una situazione tale da poter causare un disservizio importante in caso di evento (es. si è verificata il taglio di una manichetta flessibile o lo stato di carica insufficiente di estintori) si provvederà a far intervenire un tecnico manutentore esterno di ditta specializzata.

Qualora non si volesse affidare a personale aziendale la sorveglianza, questa potrà essere affidata a terzi quali ad es. una ditta di manutenzione e controlli antincendio. In tal caso le visite di sorveglianza non potranno coincidere con quelle dei controlli semestrali, perché sarebbe inficiato lo scopo della sorveglianza che è quello di verificare che nel periodo intercorrente tra due controlli le attrezzature, i mezzi e gli impianti siano ancora in condizioni operative idonee.

 

 

Controllo periodico: insieme di operazioni da effettuarsi con frequenza non superiore a quella indicata da disposizioni, norme, specifiche tecniche o manuali d’uso e manutenzione per verificare la completa e corretta funzionalità di impianti, attrezzature e altri sistemi di sicurezza antincendio.
Tale controllo [di norma semestrale (es. estintori) ma con periodicità che variano a seconda del tipo di impianti e del tipo di controllo da eseguire] può essere eseguito solo da personale manutentivo qualificato e di norma richiede l’utilizzo di attrezzature ed operazioni tecniche più complesse, non potendosi limitare ad un semplice controllo visivo.
Sia ben chiaro che un controllo semestrale su un estintore non può essere eseguito a vista ma, a seconda del tipo di estintore, deve prevedere come minimo la pesata e spesso il controllo della pressione interna di carica.
Tali controlli vanno annotati su apposito registro dei controlli, adottato da ogni datore di datore di lavoro (indipendentemente dal fatto che vi siano o meno attività soggette a obbligo periodico di prevenzione incendi).
Su tale registro non vanno annotate le azioni di sorveglianza.

Se necessitate di informazioni o di un supporto per redigere le vostre chek-list personalizzate per le azioni di sorveglianza e per istruire il personale interno potete contattarci utilizzando il form disponibile cliccando qui

Continua »
Uncategorized SICUREZZA SUL LAVORO News Normativa nazionale

28 APRILE 2023 – GIORNATA MONDIALE PER LA SICUREZZA E LA SALUTE SUL LAVORO

Anche quest’anno siamo giunti al 28 aprile, giornata mondiale per la sicurezza e la salute sul lavoro.

L’evento è stato istituito dall’ILO (International Labour  Organization) nel 2003 per sensibilizzare a livello internazionale sulla necessità di rendere disponibile ai lavoratori di tutto il mondo un ambiente di lavoro che tuteli il loro inalienabile e fondamentale diritto alla sicurezza e alla salute. Rispetto ad alcuni decenni fa le condizioni sono migliorate ma ancora molta strada deve essere percorsa, non solo nei paesi meno sviluppati (basta pensare alle condizioni di lavoro note in alcune realtà) ma anche da noi, in Italia, dove ancora capita di incontrare organizzazioni poco sensibili e che incredibilmente ignorano le richieste normativa a riguardo.

Continua »
SICUREZZA SUL LAVORO ATTREZZATURE DI LAVORO E IMPIANTI News

I DRONI PER LA SICUREZZA SUL LAVORO

Per ispezionare parti elevate di strutture (camini industriali, torri, tetti e coperture di edifici civili ed industriali, aperture e installazioni presso capannoni industriali o altro)  in maniera agile e senza dovere ricorre a piattaforme o a ponteggi oppure dovendo installare complessi sistemi di sicurezza (punti di ancoraggio e linee vita)  tutto diviene più semplice e sicuro utilizzando un drone.

Lo Studio è in grado di rendere facili e agevoli tali ispezioni mediante droni dotati di adeguata autonomia e videocamere per filmati a  4 K e foto ad alta risoluzione.
Il possesso di droni dichiarati inoffensivi (< 250 g) ne consente l’agevole e rapido uso anche in ambito cittadino, previa verifica di assenza di restrizioni di volo o a seguito di eventuale richiesta di autorizzazioni  alle competenti autorità (Prefettura, ENAC, o altri) per il volo nelle cosiddette zone rosse.
Lo Studio è operatore UAS (droni)  con attestazioni nelle categorie

  • Open A1-A3 per operare in città e in prossimità di persone con droni fino a 500 g e fuori città fino a  25 kg
  • Open A2 per operare in città fino a 50 m dalle persone con droni dai 500 g ai 2 kg

Inoltre, si è in grado di fornire servizi per rilievi architettonici 3D e aerofotogrammetrici.

L’attività con i droni è coperta da specifica assicurazione RC professionale.

Arriviamo dove altri non arrivano.

Chiamateci per informazioni e preventivi.

Continua »
SICUREZZA SUL LAVORO FORMAZIONE E CORSI News covid-19

RIPARTIRE DOPO IL COVID

Gradualmente si sta allentando la morsa del COVID-19.
Ciò grazie alle misure di prevenzione e protezione attuate e soprattutto al progredire della campagna vaccinale.
Si ritorna alla “normalità” fatta di riunioni in presenza, di programmazione di nuove attività.
Molti hanno e stanno pagando ancora il conto.
Calo di fatturato, perdita di contatti umani, stop a vecchi progetti e di fronte vi è un futuro con nuove speranze ma anche con incertezze.
Da parte mia ora è il momento di affiancare i clienti e supportarli per tornare ad essere non quelli di prima ma migliori di prima. Ecco quindi nuovi corsi di formazione e di aggiornamento sulla sicurezza sul lavoro, aggiornamenti dei documenti di valutazione dei rischi per cambio di sedi, riunioni periodiche di sicurezza, nuovi corsi di primo soccorso e di prevenzione incendi, nuove campagne di misure di agenti fisici e non per ultimo nuove valutazioni dei rischi correlati al lavoro all’aperto in questa nuova ondata di caldo.
Abbiamo imparato qualcosa da quanto accaduto?
Si, a distinguere le persone che valgono!
Le riconosco da come ci guardiamo negli occhi.

Continua »
SICUREZZA SUL LAVORO Dispostivi di protezione individuale News Normativa nazionale

EMERGENZA CORONAVIRUS – SUPPORTO ALLE IMPRESE

I Clienti dello Studio Ing. Andrea Guerra ricevono informazioni ed assistenza continua sulle corrette modalità di gestione dell’attuale difficile situazione. L’attività di consulenza continua nel pieno rispetto delle indicazioni di legge e secondo i criteri di prudenza necessari.

Lo Studio privilegia i contatti a distanza mediante incontri in videoconferenza con specifico applicativo professionale. Riunioni a distanza con più sedi contemporaneamente, con lavoratori in home working, con medici competenti, con RLS.

Valutazioni dei rischi specifici per la gestione del rischio da coronavirus per attività impattate con redazione di specifiche procedure ed istruzioni di sicurezza (per pulizia e sanificazione luoghi di lavoro, sanificazione attrezzature, utilizzo condiviso attrezzature di lavoro, veicoli, macchine operative, gestione delle aree comuni, accettazione merci, vestizione/svestizione DPI per prevenzione coronavirus, procedure di sanificazione DPI, altro)

Attivazione di formazione a distanza, nel rispetto delle indicazione di legge e del protocollo condiviso del 14/03/2020.

Continua »
SICUREZZA SUL LAVORO FORMAZIONE E CORSI Primo Soccorso Medicina del lavoro Sicurezza sul lavoro

13 e 14/06/2019 – CORSO DI FORMAZIONE E ADDESTRAMENTO PER ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO – 12 ore

Il 13/06/2019, dalle 14:00 alle 18:00, e il 14/06/2019, dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00, si terrà a Roma un corso di primo soccorso da 12 ore, conforme alle richieste del D. Lgs 81/08 e al DM 388/2003 per addetti di aziende di gruppo B e C.

Il corso prevede oltre a dei moduli teorici,  un consistente numero di prove pratiche primo soccorso in situazioni isimualte verosimili, sotto controllo di medico istruttore di primo soccorso, al fine di consentire ai partecipati la gestione adeguata delle principali emergenze sanitarie riscontrabili sul lavoro. Esame finale per verifica delle abilità acquisite.

Per informazioni e prenotazioni: info@guerraservizi.com o 335.32.66.21

Continua »
SICUREZZA SUL LAVORO FORMAZIONE E CORSI Sicurezza sul lavoro

14/03/2019 – Corso di formazione specifica sulla sicurezza per lavoratori svolgenti attività impiegatizia ex ASR 221/11 – 4 ore

Giovedì 14 marzo 2019, dalle 14:00 alle 18:00 a Roma si terrà un corso di formazione specifica sulla sicurezza per lavoratori svolgenti attività impiegatizia, secondo le richieste del D. Lgs 81/08 e conforme alle disposizione (programma, durata, registrazione partecipanti, rilascio attestato) dell’Accordo Stato Regioni n. 221/2011.

Il corso è rivolto a lavoratori che svolgono attività d’ufficio o similare.

Per iscrizioni ed informazioni scrivere a info@guerraservizi.com

Continua »
News Normativa nazionale SICUREZZA SUL LAVORO Documentazione

Malattia all’estero durante il lavoro? La guida informativa INPS spiega cosa fare

 

E’ stata di recente pubblicata e messa a disposizione dall’INPS la guida informativa ”

 “Certificazione di malattia per i lavoratori aventi diritto alla specifica tutela previdenziale che soggiornano temporaneamente in un Paese estero “.

Un utile vademecum per i lavoratori e per le aziende italiane che operano all’estero.

Sono differenziati i casi a seconda dei paesi in cui si manifesti lo stato di malattia.

La guida è scaricabile alla pagina download oppure clicca qui.

 

Continua »
1 2 3 5