Category : Prevenzione incendi

Primo Soccorso Medicina del lavoro News Sicurezza sul lavoro Normativa nazionale Prevenzione incendi

INASPRITE LE SANZIONI PER INADEMPIENZE IN AMBITO FORMAZIONE E SORVEGLIANZA SANITARIA

Il D. Lgs 151/2015 ha modificato il D. Lgs 81/08 inasprendo le sanzioni per le seguenti violazioni:

  • mancato invio dei lavoratori a sorveglianza sanitaria entro le scadenze e mancata richiesta al medico competente di osservanza degli obblighi previsti a suo carico (rif. D. Lgs 81/08 art. 18 c.1, lett. g);
  • mancata invio a formazione o aggiornamento periodico dei lavoratori, dei preposti, dei dirigenti, degli addetti a prevenzione incendi, primo soccorso, gestione delle emergenze e del rappresentate dei lavoratori per la sicurezza (rif. art. 37 c. 1, c. 7, c. 9).

 

Qualora la violazione sia riferita:

  • a più di 5 lavoratori gli importi sono raddoppiati
  • a più di 10 lavoratori gli importi sono triplicati

 

 

Continua »
Home Primo Soccorso News Normativa nazionale Prevenzione incendi

Modiche al D. Lgs 81/08 – Datore di lavoro addetto a prevenzione incendi e primo soccorso

Il D. Lgs 14/09/2015 n .151 ha modificato l’art. 34 del D. Lgs 81/08.

Precedentemente il datore di lavoro, nel caso in cui l’azienda avesse avuto più di 5 addetti, non poteva svolgere il ruolo di addetto alla prevenzione incendi o di addetto al primo soccorso.  Con la modifica intervenuta il datore di lavoro di qualsiasi azienda, indipendentemente dal numero di addetti, può essere tra gli addetti alla prevenzione incedi e al primo soccorso, fatti salvi gli obblighi vigenti anche per lui di formazione e addestramento previsti.

Continua »
Home FORMAZIONE E CORSI Prevenzione incendi

Corso di aggiornamento formazione per addetti a prevenzione incendi per attività a rischio incendio medio (valido anche per aziende a rischio basso)

Corso della durata di 5 ore conforme al programma circ. prot.n. 12653 del 23/02/2011 Min. Interno – Dip. dei VVF, con rilascio di attestato.

Prerequisiti: possesso di attestato di partecipazione a precedente corso per addetti a prevenzione incendi da 4 ore per aziende  classificate  a  rischio  di  incendio  basso  o  da  8  ore  per  aziende  a  medio  rischio  di  incendio conforme a D.M. 10/03/1998

Mercoledì 16 settembre 2015 dalle 14:00 alle 19:00 (5 ore)

Luogo di svolgimento: Roma (zona V.le Marconi – Piazzale della Radio).

Per informazioni e prenotazioni: info@guerraservizi.com – 335.326621

Continua »
Home FORMAZIONE E CORSI Prevenzione incendi

CORSO PER ADDETTI A PREVENZIONE INCENDI PER AZIENDE A RISCHIO BASSO

Unica sessione da 4 ore  con esame finale.
Rilascio attestato conforme a normativa (D. Lgs 81/08 e DM 10/03/98)

Venerdì 18 settembre 2015 dalle 14:00 alle 18:00

Luogo di svolgimento: Roma (zona centro – Via Sardegna).

Per informazioni e prenotazioni: info@guerraservizi.com – 335.326621

 

Continua »
Home FORMAZIONE E CORSI Prevenzione incendi

CORSI PER ADDETTI ANTINCENDIO – attività a rischio incendio basso e refresh formazione

Unica sessione da 4 ore  con esame finale.
Rilascio attestato conforme a normativa (D. Lgs 81/08 e DM 10/03/98)

Venerdì 26 luglio 2013 dalle 09:00 alle 13:00

Luogo di svolgimento: Roma (zona TIBURTINA/GRA).

Per informazioni e prenotazioni: info@guerraservizi.com

 

Continua »
Home FORMAZIONE E CORSI Prevenzione incendi

CORSO ADDETTI ANTINCENDIO attività a basso rischio

Unica sessione da 4 ore con esame finale. Rilascio attestato conforme a normativa (D. Lgs 81/08 e DM 10/03/98)

Lunedì 25 febbraio 2013 dalle 09:00 alle 13:00

Luogo di svolgimento: Roma.

Per informazioni e prenotazioni: info@guerraservizi.com

Continua »
Home FORMAZIONE E CORSI Primo Soccorso Prevenzione incendi

Corsi di formazione per addetti alla prevenzione incendi e al primo soccorso

Venerdì 7 ottobre 2011 si è tenuto presso la sede della Microbyt società cooperativa in Roma un corso di formazione della durata di 4 ore per addetti alla prevenzione incendi per attività classificate a rischio incendio basso ex DM 10/03/1998. I successivi venerdì 14, 21 e 28 ottobre 2011 si è svolto un corso per addetti aziendali al primo soccorso della durata di 12 ore per aziende classificate di gruppo B e C ex DM n. 388 del 15/07/2003. I corsi, organizzati dello Studio Ing. Andrea Guerra, hanno avuto successo di partecipanti. Particolare successo ha avuto il corso di primo soccorso in cui tutti i partecipanti, nel numero massimo ammesso di 12 unità, hanno ottenuto l’attestato a seguito di superamento di prove teoriche e pratiche di esame. Si ringraziano in particolare per l’interesse dimostrato e per la fattiva e proficua partecipazione gli addetti al primo soccorso e alla prevenzione incendi delle aziende Microbyt, Fair Planning, Rete Omeo, Percorsi, Comipa e Medi.Ter.

Continua »
Home SICUREZZA SUL LAVORO FORMAZIONE E CORSI Primo Soccorso Normativa nazionale Prevenzione incendi

Chiarimenti sul rinnovo della formazione per addetti alla prevenzione incendi e al primo soccorso

In merito al solo rinnovo della formazione per gli addetti alla prevenzione incendi e al primo soccorso si specifica cha ad oggi la normativa in vigore (D. Lgs 81/08 , DM 10/03/98 e DM n. 388 del 15/07/2003)  prevede:

– Addetti antincendio

  1. periodicità rinnovo della formazione: non stabilito (ma necessario);
  2. durata minima del corso: non stabilita.
  3. programma: non stabilito

N.B.: il 23/02/2010 è stato pubblicato un documento da parte del Ministero dell’Interno – Dip. dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile che definisce, ai fini di uniformare le azioni di formazione da parte dei vari Comandi Provinciali, la durata (2 h, 5 h e 8 h) ed i programmi dei corsi per il rinnovo della formazione degli addetti alla prevenzione incendi.  Pur non avendo valenza di legge tale documento costituisce comunque un valido riferimento. Per scaricare il testo del documento vai alla pagina Download.

– Addetti al primo socccorso

  1. periodicità rinnovo formazione: triennale
  2. durata minima: non stabilita
  3. programma: non stabilito

N.B.: Il DM 388 all’art. 3 comma 5 specifica che ” la formazione dei lavoratori designati andrà ripetuta con cadenza triennale almeno per quanto attiene alla capacità pratica di intervento”. Da ciò l’interpretazione che debba essere ripetuto l’intero programma di iniziale formazione si ritiene non corretta.


Continua »